Toggle navigation

#psicologiarimini30 POSTS

Post Content
User Image agostinipsy Posted: Dec 27, 2017 8:35 AM (UTC)
23
0 Juno
La #psicoterapia #cognitiva è una forma di terapia psicologica che si basa sul presupposto che vi è una stretta relazione tra #pensieri, #emozioni e #comportamenti e che i problemi emotivi sono influenzati da ciò che pensiamo e facciamo nel presente.
La ricerca scientifica, infatti, ha dimostrato che le nostre reazioni emotive e comportamentali sono determinate dal modo in cui interpretiamo le varie situazioni, quindi dal significato che diamo agli eventi. Immaginiamo una situazione esemplificativa: è notte e due persone sono a letto in attesa di prendere sonno, quando improvvisamente sentono un rumore. Uno dei due, un po' seccato, si volta dall'altra parte e prova a riprendere sonno; l'altro, invece, si preoccupa, si alza dal letto e si dirige allarmato verso il luogo di provenienza del rumore. Cosa spiega questi due differenti comportamenti in risposta allo stesso evento? La differente reazione emotiva e comportamentale è determinata dall'interpretazione che i due soggetti fanno del rumore, quindi dai loro pensieri. Probabilmente, infatti, sentendo il rumore la prima persona avrà pensato: "Al vicino sarà caduto qualcosa, domani gli chiederò di fare più attenzione a quest'ora della notte!". La seconda persona, invece, è più probabile che abbia pensato: "Che cosa sarà successo? Staranno rubando qualcosa?". Lo stesso evento, quindi, può portare ad emozioni e comportamenti differenti a seconda di come lo si interpreta. Questo spiega perché una stessa situazione-stimolo può provocare in soggetti diversi, o nello stesso soggetto in momenti differenti, due reazioni completamente opposte.
Perché interpretiamo gli eventi? La spiegazione che fornisce la teoria cognitiva è che le persone cercano di dare un senso a ciò che le circonda e si organizzano l'esperienza per non essere sopraffatte dalla grande quantità di stimoli a cui sono sottoposte ogni giorno. Con il passare del tempo le varie interpretazioni portano ad alcuni convincimenti e apprendimenti, che possono essere più o meno aderenti alla realtà e più o meno funzionali al benessere della persona.

#psicologia #psicoterapia #psicologiarimini #rimini #thedoctorisin #igrimini #igersrimini #volgorimini #consulenza
User Image agostinipsy Posted: Dec 21, 2017 6:42 AM (UTC)
13
0 Lark
Come definire degli #obiettivi:

1. Descrivete come vorreste fossero i vostri rapporti con la famiglia e le relazioni sentimentali
2. Descrivete come vorreste fossero i vostri rapporti con gli amici
3. Descrivete come vorreste fosse il vostro lavoro e come vi piacerebbe passare il vostro tempo liber
4. Descrivete come vorreste sentirvi fisicamente.
5. Pensate a cosa vi piacerebbe fare tra 6 mesi e tra 1 anno e a che cosa potreste fsre per iniziare subito, dandovi cosi' delle priorita'. Queste sono indicazioni utili come "primi passi" per iniziare, in ogni momento, ad agire in modo utile e funzionale per se stessi

#psyconews #psicologia #psicologiarimini #psicoblogger #psico_blogger #psicoterapia #cognitivocomportamentale #consulenzapsicologica #rimini #igersrimini #thedoctorisin #obiettivi #selfempowerment #selfmanagement #benessere #benesserepsicologico
User Image agostinipsy Posted: Nov 23, 2017 8:10 AM (UTC)
15
0 Juno
ATTACCO DI PANICO E DISTURBO DI PANICO

L’attacco di #panico viene descritto come un’improvvisa manifestazione di #ansia oppure di una rapida escalation di quella normalmente presente in un individuo; un episodio può definirsi attacco se sono contemporaneamente presenti un certo numero di sintomi somatici (tachicardia, sudorazione, tremori, dolore al petto, senso di soffocamento ecc…) o cognitivi (paura di morire o impazzire), che aumentano progressivamente e si manifestano entro un periodo di 10 minuti.
Se rimane, come appunto succede in molti casi, un episodio isolato, può essere trattato come un’esperienza non preoccupante, anche se comprensibilmente fonte di disagio. Perciò, un attacco di panico, o qualche attacco di panico nel corso della vita, non costituiscono di per sé un problema di significativa rilevanza clinica.
Quando, allora, diventano davvero un problema? Quando sono presenti le condizioni per diagnosticare un Disturbo di Panico, cioè quando gli attacchi sono ricorrenti e seguiti da un periodo caratterizzato dalla forte #preoccupazione di avere altri attacchi, oppure per le loro conseguenze (molte persone che li provano riferiscono, infatti, di aver provato la paura di morire, perdere il controllo o impazzire) oppure, ancora, un cambiamento significativo dei propri comportamenti e anche, alla lunga, delle proprie abitudini di vita.
Spesso al disturbo di panico si affianca l’ Agorafobia, quella forma di ansia che si può provare in situazioni o luoghi da cui sarebbe difficile allontanarsi o in cui non è disponibile trovare aiuto, in caso di attacco di panico. Questa paura comporta una serie di evitamenti, per cui chi ne soffre di fatto limita fortemente, mano a mano che il tempo passa, la sua vita sociale, ritirandosi sempre di più per paura di trovarsi nella situazione di avere un nuovo attacco e di non avere gli strumenti necessari per farvi fronte.
Quindi, la condizione per la presenza di un vero e proprio disturbo è l’instaurarsi di una serie di comportamenti di evitamento che mantengono e cronicizzano il problema nel tempo.

#psicoblogger #psico_blogger #psicoinfo #psiconotizie #psicologia #psicologiarimini #rimini #igrimini #psicoterapia
User Image agostinipsy Posted: Nov 20, 2017 7:03 AM (UTC)
23
2 Hudson
LE COMPONENTI DEL BENESSERE PSICOLOGICO SOGGETTIVO

Il benessere psicologico soggettivo ingloba al suo interno diverse dimensioni:

avere un senso di competenza nel controllare il proprio ambiente

essere propensi alla crescita personale, aperti alle nuove esperienze e realizzare il proprio potenziale

avere una meta e degli scopi della vita

essere in grado di regolare il proprio comportamento, valutando i propri standard personali e gli standard sociali

accettarsi ed avere atteggiamenti positivi nei confronti di se stessi

avere relazioni interpersonali basate su fiducia e calore umano.

#benessere #benesserepsicologico #consulenzapsicologica #psicologia #psicologiarimini #rimini #psychology #psycoblogger #psyco_blogger #psyconews #vivorimini #igrimini #igersrimini #ig_rimini #loverimini #volgorimini #lunedi #silavora #thedoctorisin #rivolgeteviadunprofessionista
User Image agostinipsy Posted: Nov 8, 2017 7:23 AM (UTC)
26
2 Lark
TECNICHE PER GESTIRE LA RABBIA:
CHIEDERE UN'INTERRUZIONE

Per annunciare al partner o chiunque altro potrebbe dire: “Sento che ho una grande rabbia addosso, tanto da non pensare più chiaramente, quindi vorrei chiederti una pausa”. Ma attenzione, qualche volta la sua rabbia può istigare le difese nell’altro e conseguentemente la sua rabbia in risposta. Per questo è suggeribile che lei e i suoi familiari o amici sviluppiate un segnale di comunicazione non verbale per segnalare il bisogno di una pausa. Per esempio la lettera “P” potrebbe essere scritta nell’aria per segnalare il suo bisogno di una pausa.

Può avere bisogno di prendersi la responsabilità per la propria rabbia ed il suo comportamento, ma non per le altre persone. Anche se l’altro è senza dubbio arrabbiato, eviti di dirgli: “Sei così arrabbiato e penso che noi abbiamo bisogno di una pausa” o, “Se continui così scoppierò”.
Faccia ogni affermazione in forma personale parlando di sé, con “IO”. Meglio calmarsi prima di fare qualunque affermazione.

#thedoctorisin #rimini #psicologia #psicologiarimini #psychology #psicoterapia #cognitivocomportamentale #consulenzapsicologica #gestione della #rabbia #counseling #stress #stressmanagement #ansia #rivolgeteviadunprofessionista #assertivita #psiconotizie #psiconews #psicoblog #psico_blog #benesserepsicologico #igrimini #igersrimini #vivorimini #volgorimini #volgoromagna
User Image agostinipsy Posted: Oct 28, 2017 8:03 AM (UTC)

14
0 Clarendon
Per spiegare la resilienza...
Flessibilita' e adattabilita' alle condizioni non desiderabili del contesto in cui ci si trova possono tradursi in opportunita' maggiori di superare una difficolta' o un imprevisto, o risolvere un problema.

#psicologiarimini #psicologia #psicoinfo #psicoblogger #psico_blogger #psicoterapia #cognitivocomportamentale #resilienza #benessere #benesserepsicologico #buonagiornata #haveagoodday #haveagoodweekend #igersrimini #ig_rimini #vivorimini #volgoromagna #thedoctorisouttoday #rivolgeteviadunprofessionista #consulenzapsicologica
User Image agostinipsy Posted: Oct 26, 2017 7:21 AM (UTC)
15
0 Moon
Rappresenta un'abilita' del comunicatore efficace quella di considerare con atteggiamento di apertura e accettazione il punto di vista dell'interlocutore.

Cio' permette di avere una visione d'insieme, in realta', piu' completa di un certo contesto, favorendo piu' facilmente la creazione di un terreno comune nel quale affrontare efficacemente un possibile problema; consente, inoltre, una comunicazione non conflittuale ma cooperativa.
Non ultimo, consente di considerare e apprendere sempre qualcosa di nuovo!

#assertivita #comunicare #comunicazione #efficace #psicologia #psicoinfo #psicoblogger #psico_blogger #psiconews #rimini #psicologiarimini #silavora #thedoctorisin #rivolgeteviadunprofessionista #igrimini #vivorimini #ig_rimini #igersrimini #consulenzapsicologica #psicoterapia #cognitivocomportamentale #autostima #benesserepsicologico #selfempowerment #crescitapersonale
User Image agostinipsy Posted: Oct 26, 2017 6:34 AM (UTC)
22
0 Slumber
La persona assertiva

Assertività significa vivere con serenità i nostri rapporti con gli altri con l’equilibrio di chi non subisce e non aggredisce; sostenere la propria integrità e dignità e allo stesso tempo incoraggiare ed accettare questo comportamento negli altri.

Comportarsi in modo assertivo vuol dire bilanciare i bisogni degli altri coi propri. E’ un gioco a due a variabile zero, in cui non c’è uno sconfitto e un vincente, ma entrambi gli interlocutori della relazione sono vincenti. Entrambi i bisogni vengono tenuti in considerazione e si può scegliere se dare la priorità alle necessità altrui o se considerare maggiormente le proprie necessità.

Le caratteristiche della persona assertiva sono:

1. accetta il punto di vista altrui;
2. non giudica;
3. non svaluta o colpevolizza gli altri;
4. ascolta gli altri, ma decide in modo autonomo;
5. è pronto a cambiare la propria opinione;
6. non permette che gli altri lo manipolino;
7. non pretende che gli altri si comportino come fa piacere a lui;
8. ricerca l’altrui collaborazione;
9. è in grado di comunicare le proprie emozioni o stati d’animo;
10. si valuta in modo adeguato.
Potremmo definire l'assertivo un comuncatore efficace. Comunicare efficacemente, infatti, richiede le caratteristiche sopra citate, che possono essere sviluppate o potenziate con un intervento psicologico mirato.
I ltraining all'assertività è un intervento di tipo cognitivo comportamentale, utilizzato da solo e come parte del trattamento di vari disturbi psicologici.

Volete saperne di più?

Seguite la pagina o contattatemi senza impegno per informazioni!

#thedoctorisin #psychology #psicoblogger #psico_blogger #psicologia #psicologiarimini #rimini #consulenzapsicologica #psicoterapia #cognitivocomportamentale #comunicazione #efficace #assertivita #benesserepsicologico #autostima #empowerment #crescitapersonale #igersrimini #igrimini #ig_rimini #vivorimini
User Image agostinipsy Posted: Oct 24, 2017 7:01 AM (UTC)
23
1 Juno
Comunicazione efficace:
Quante volte' puo' succedere di ritrovarsi in una situazione come questa?
Spesso il 'non dire' rappresenta una scelta consapevole, che puo' rivelarsi adeguata in determinate condizioni e contesti, relativamente a obiettivi personali.m
a quando questa scelta rappresenta una modalita' automatica e rigida, poteebbe celare la presenza di forme di disagio emotivo piu' o meno marcato e rappresentare alcune difficolta' personali, come il saper gestire efficacemente un conflitto, fare una richiesta, gestire i propri stati emotivi nella comunicazione ecc.

Quando si sceglie costantemente una modalita' passiva, questo puo' causare disagio rilevante influendo sulla qualita' di vita, dal momento che rende difficile, se non impossibile a lungo termine, fissare e raggiungere obiettivi.

La psicoterapia cognitivo comportamentale, attraverso l'addestramento alle abilita' assertive, consente di diventare dei comunicatori piu' efficaci.

Per maggiori informazioni, potete contattarmi direttamente in pagina, oppure telefonicamente

#comunicazione #comunicazioneefficace #assertivita #psicologia #psicoblog #psicoinfo #psicologiarimini #rimini #psicoterapia #cognitivocomportamentale #comunicare #igrimini #igersrimini #vivorimini #ig_rimini #vivorimini #igersromagna #silavora #buonagiornata #thedoctorisin #benessere
User Image agostinipsy Posted: Oct 23, 2017 6:24 AM (UTC)
18
2 Clarendon
Affrontiamo l' argomento della #mindfulness.

La trovo molto efficace, in alcune sue tecniche da utilizzare nell'ambito della #psicoterapia #cognitivocomportamentale di forme di disagio differenti, così come pratica quotidiana da apprendere ed esercitare, per raggiungere e mantenere un buono stato di #equilibrio.

Nella mindfulness, si promuove la piena #consapevolezza nel qui ed ora. La persona deve concentrarsi sul momento che sta vivendo in modo attivo, ma cercando di non interferire o giudicare ciò che sente e percepisce. Nel campo della psicoterapia, la mindfulness è diretta a migliorare l'accettazione di certe situazioni ed emozioni. Inoltre, viene anche usata per favorire il rilassamento, la consapevolezza di sé e l'attenzione.

Nella misura in cui impariamo a sviluppare la capacità di prestare attenzione, cominciamo a #vivere più pienamente, ci risulta più facile accettare le situazioni, siamo più ricettivi e molto meno critici. In questo modo, la nostra mente smette di vagare continuamente tra passato e futuro per concentrarsi sempre di più sul #presente.
Durante tutta la giornata, possiamo sperimentare diversi "momenti mindfulness", che possono trasmetterci pace e tranquillità, senza interferire troppo nelle nostre attività quotidiane. Di fatto, si tratta di svolgere alcune di queste attività in modo diverso.

Nei prossimi post, descriverò alcune delle attività quotidiane più comuni, chè possono essere eseguite in modo "mindfull". Stay tuned!!!!
#staytuned #staystrong #buonagiornata #thedoctorisin #psicologiarimini #psicologia #rimini #allavoro #psicoinfo #ig_psicologia #psicoblogger #psico_blogger #vivorimini #igrimini #ig_rimini #igersrimini #volgorimini #volgoromagna
User Image agostinipsy Posted: Oct 20, 2017 6:02 PM (UTC)
16
1 Lark
Quando si soffre di #insonnia può essere che ciò avvenga perché, nel tentativo di dormire più a lungo, nel tempo si mettono in atto in modo costante dei comportamenti disfunzionali che, di fatto, impediscono una buona qualità del #sonno. A volte, tali comportamenti sono #abitudini che possono anche fare emergere un problema di insonnia.

Risulta quindi importante analizzare i comportamenti che il paziente è solito avere ed eventualmente sostituirli con altri che favoriscano un buon sonno.

Otto #regole:

1) andare a letto solo quando si ha proprio sonno;
2) non guardare la #sveglia;
3) non restare a letto se non si riesce ad addormentarsi;
4) se ci si sveglia e non si riesce ad addormentarsi subito, alzarsi;
5) #alzarsi la mattina sempre alla stessa ora, anche se si è dormito poco;
6) niente riposini;
7) poco alcol e #caffè;
8) fare #attivitàfisica durante il giorno.

#rimini #psicologia #ig_psicologia #psicologiarimini #psicoinfo #psicoterapia #cognitivocomportamentale #curadellinsonnia #insonnia #noinsonnia #buoneabitudini #goodhabits #igersrimini #ig_rimini #igersrimini #volgoromagna #igersromagna #peroggibasta ora #thedoctorisout #adomani #buonaserata
User Image agostinipsy Posted: Oct 20, 2017 10:54 AM (UTC)
15
1 Juno
Essere in condizioni di #stress e',di fatto, inevitabile nel corso della vita.
Tale condizione puo' essere causata e mantenuta da vari fattori esterni (condizioni ambientali, eventi di vita, #relazioni interpersonali), ma anche individuali (capacita' di tollerare frustrazione e stati d'animo sgradevoli, capacita' da #adattamento, #atteggiamenti e convinzioni su come vorremmo andassero le cose, tanto per citarne alcuno). Come potrete immaginare, mentre non e' sempre possibile agire e modificare/eliminare i fattori esterni (anzi, se ci incaponiamo su questo rischiamo ansia, ulteriore frustrazione e senso di impotenza), possiamo sempre fare qualcosa rispetto ai fattori interni.
Puo' fare la differenza, ad esempio, incrementare la propria tolleranza alle emozioni che consideriamo negative per noi. Possiamo farlo attraverso l'esercizio costante alla consapevolezza, cioe' lo stare nel momento presente "con quello che c'e', con atteggiamento aperto e non giudicante. Puo' non essere facile, soprattutto all'inizio (siamo abituati a giudicare tutto!), ma un po' di pratica permette di rendersi conto della transitorieta' degli stati d'animo negativi, se smettiamo di combatterli ma lasciamo loro lo spazio per esistere!

#psicologiarimini #psicologia #rimini #seidiriminise #vivorimini #volgoromagna #igersrimini #igrimini #ig_rimini #instapic #volgorimini #psicoinfo #consulenzapsicologica #psicoterapia #cognitivocomportamentale #silavora #lovemywork #thedoctorisin #rivolgeteviadunprofessionista #stress #stressmanagement #benesserepsicologico
User Image agostinipsy Posted: Oct 19, 2017 6:49 AM (UTC)
23
0 Slumber
La caratteristiche della #persona #assertiva:
1. #rispetto per se stessi
2. Capacita' chiedere e richiedere
3. Capacita' di dire NO
4. Sopportare l’attenzione degli altri
5. #acccettare i propri #errori e quelli altrui
#psicologiarimini #rimini #psicologia #psicoterapia #cognitivocomportamentale #psicoinfo #consulenzapsicologica #thedoctorisin #comunicazioneefficace #comunicare #assertivita #igersrimini #ig_rimini #igrimini #vivorimini #volgoromagna #volgorimini #training comunicazione #assertiva #ig_psicologia

Per info contatti in pagina o direct!
User Image agostinipsy Posted: Oct 19, 2017 6:39 AM (UTC)
24
0 Nashville
Un #comportamento #assertivo va riconosciuto come un diritto di #comunicare convinzioni, sentimenti e di perseguire obiettivi nel rispetto dell’efficacia e nel rispetto reciproco dell’altro. Tale comportamento ci consente di avere a disposizione più atteggiamenti di risposta verso l’esterno, garantendo una maggior libertà di scelta. Possiamo quindi immaginarci il comportamento assertivo, come la scelta adeguata rispetto a comportamenti passivi e comportamenti aggressivi riconoscibili come risposte difensive a situazioni esterne.
#psicologia #psicologiarimini #psicoinfo #thedoctorisin
#psicoterapia #cognitivocomportamentale #rimini #consulenzapsicologica #comunicazioneefficace #assertivita #comportamentoassertivo #comunicazione #training assertivita' #igrimini #igersrimini #igersromagna #vivorimini #volgorimini #rivolgeteviadunprofessionista #buonagiornata #haveagoodday
User Image agostinipsy Posted: Oct 18, 2017 6:26 PM (UTC)

23
0 Clarendon
La psicologia del benessere mira al raggiungimento di uno stato di maggiore equilibrio generale, per poter gestire efficacemente lo #stress quotidiano. Si occupa delle problematiche legate al “ciclo di vita”, cioè a momenti particolari dell’esistenza individuale e/o familiare (come il matrimonio, la nascita di un figlio o la separazione coniugale), in cui il cambiamento è un elemento fondamentale. Se, da un lato, il cambiamento può causare stress più o meno marcato, è anche vero che fa naturalmente parte della vita di ogni persona e potrebbe quindi essere visto come un’ opportunità per concretizzare le proprie potenzialità e raggiungere degli #obiettivi. Perché ciò sia possibile la persona ha bisogno di apprendere delle modalità per vivere in modo “positivo” il cambiamento e tutto ciò che esso comporta.
Strumenti e tecniche comunemente utilizzati negli interventi per il raggiungimento di uno stato di benessere sono:
1. #Training di #rilassamento psico-fisico e gestione dello stress (rilassamento muscolare progressivo, training autogeno, tecniche di meditazione e di visualizzazione e controllo della respirazione);
2. tecniche per migliorare la gestione degli stati emotivi;
3. Training di assertività, volti all’apprendimento e al potenziamento delle capacità comunicative e relazionali della persona;
4. Riconoscimento e potenziamento delle proprie capacità relazionali e sociali;
5. Igiene del sonno e dell’alimentazione
6. Training di incremento dell’ autostima, tramite l’attivazione delle risorse psicologiche individuali;
7. gestione dei disturbi psicosomatici e del dolore cronico, quali cefalea, contratture muscolari, mal di schiena, mal di testa; ipertensione, disturbi digestivi;
8. training per la gestione del peso corporeo, che può essere molto utile per aderire con successo alle regole di un piano alimentare volto alla perdita di peso, imparando a gestire efficacemente i momenti di frustrazione e l’emotività incontrollata che spesso porta a sovralimentarsi;
9. disassuefazione dal fumo.

#psicologia #benessere #peroggibasta #buonaserata #igersrimini #ig_rimini #civediamodomani #psicoterapia #cognitivocomportamentale #psicologiarimini #rimini #vivori
User Image agostinipsy Posted: Oct 18, 2017 7:55 AM (UTC)
22
2 Lark
Oggi il tema e' la resilienza 😄😄💪💪 #psychology
#psycoinfo ##consulenzapsicologica

TAKE IT EASY! Ovvero, la persona che non si stressa

Quali sono le caratteristiche delle persone che sanno controllare lo stress?
Nella corretta gestione dello stress entra in gioco la personalita’ “resiliente”.
Per #resilienza si intende la capacità di raggiungere un buon livello di adattamento nonostante le avversità, i traumi, le difficoltà, lo stress.
Essere resilienti significa:
• essere flessibili, disposti al #cambiamento, accettare di poter sbagliare e correggere la propria “rotta”. • avere curiosità, la creatività e il senso dell’umorismo per affrontare le situazioni difficili.
• Saper esprimere le proprie #emozioni e i propri sentimenti sono altri elementi utili.
• Non significa adattarsi ad ambienti per varie ragioni nocivi, in quei casi è più opportuno cambiare.

Le persone resilienti sono caratterizzate da:
• Impegno e tendenza a lasciarsi coinvolgere, a darsi da fare e ad essere attivi.
• convinzione di poter esercitare un certo dominio sulle proprie scelte e sulle proprie iniziative.
• disposizione ad #accettare il cambiamento, capacità di vedere gli aspetti positivi delle trasformazioni.
• Attitudine proattiva: capacità di agire sul problema e sulle cause.

Puo’, inoltre, rivelarsi importante possedere o sviluppare altre attitudini, solo apparentemente banali, come:
• attitudine al dialogo: aiuta le persone a dare coerenza ai sentimenti confusi, a comprendere i propri stati interni e a fare maggiore chiarezza sulla realtà.
• Condividere il dolore: le emozioni sconvolgenti cominciano a sembrare più normali e comprensibili.
• Intraprendere azioni: è importante che le persone assumano azioni dirette tese a superare i momenti di crisi, come ad esempio rivolgersi verso la propria rete sociale o uno #psicologo
#thedoctorisin

#staypositive #staystrong #motivazione #stress #stressmanagement #rimini #psicologiarimini #vivorimini #igrimini #igersrimini #igersromagna #ig_rimini #seidiriminise #lovemywork #silavora #operativi
User Image agostinipsy Posted: Oct 18, 2017 7:39 AM (UTC)
17
0 Clarendon
Essere resilienti non è resistere a tutti i costi ma sapersi piegare al dolore quando necessario per poi rialzarsi. Nessun trauma è positivo ma è possibile riemergere cambiati.
Sviluppare abilita' di resilienza, quindi un buon grado di flessibilita', e' possibile gia' provando ad apportare alcune modifiche nei nostri abituali comportamenti in certe situazioni o in contesti determinati.
Imparare a notare i cambiamenti, anche piccoli, che possono seguire agisce come spinta motivazionale a perseverare nel cambiamento.
Un aumento delle capacita' di resilienza aiuta a gestire piu' efficacemente lo stress.

#resilienza #stress #stressmanagement #consulenzapsicologica #psicologia #psicologiarimini #psicoterapia #cognitivocomportamentale #psychology #psycoinfo #thedoctorisin #silavora #rivolgeteviadunprofessionista #rimini #vivorimini #volgorimini #volgoromagna #igrimini #igersrimini #seidiriminise
User Image agostinipsy Posted: Oct 17, 2017 12:06 PM (UTC)

16
0 Juno
COME ACCETTARE LE EMOZIONI PROBLEMATICHE?

Per accettare un’emozione problematica puo' risultare utile ricordare a noi stessi di non "combattere" con questa, quando la proviamo, ma di darle uno spazio per permetterle di esistere nella nostra esperienza interiore di un certo momento.

Provate, allora, a prenderne le distanze ed osservarla, come se foste degli spettatori esterni; immaginate che "galleggi" intorno a voi, che sia "libera di muoversi, di andare e venire, momento per momento” (spesso consiglio ai miei pazienti di pensare all'emozione contro cui stanno lottando come ad un'onda, ricordando che le emozioni - tutte - sono per definizione stati transitori). Provate a stabilire un tempo massimo per cui concedersi di sperimentare tali emozioni – ad esempio, 10 minuti – e poi concentratevi su qualcos’altro.
Ci si può anche impegnare con altre attività, fare cose piacevoli o esercitarsi con la consapevolezza non giudicante: faccia un passo indietro e si limiti ad osservare come sta vivendo ciò che sta provando, per poi lasciar andare l’emozione.

Provate ed osservate cosa vi accade. Non c'è un risultato, ognuno vive la propria personale esperienza!

#psicologia #psicoterapia #cognitivocomportamentale #psicologiarimini #thedoctorosin #emozioni #gestireleemozioni #benesserepsicologico #consulenzapsicologica #rivolgeteviadunprofessionista #rimini #igersromagna #igersrimini #igrimini #ig_rimini #vivorimini #volgorimini #silavora
User Image agostinipsy Posted: Oct 17, 2017 7:55 AM (UTC)
18
0 Hefe
#supportopsicologico e #dieta :quali collegamenti?

L'intervento psicologico in campo nutrizionale può rivelarsi utile: • nella promozione del benessere psico- fisico; • per favorire un atteggiamento mentale utile nei confronti della dieta; • per valutare quanto conta l’aspetto fisico nella definizione della propria autostima e della fiducia in se stessi; • nel favorire l'assunzione di comportamenti più salutari.

La #psicoterapia #cognitivocomportamentale risulta molto utile per affrontare ognuno di questi punti: lavorando sulle cognizioni, sui pensieri disfunzionali che minano la volontà di seguire un programma dietetico, è possibile costruire un atteggiamento differente e più adatto per stare a dieta.
Si tratta di sviluppare modalità di pensiero e atteggiamenti che solitamente caratterizzano le persone che non hanno problemi di peso.
Le persone a dieta sanno che devono mangiare in modo nutriente, perdere peso lentamente, dare la priorità alla dieta, adottare buone abitudini alimentari, essere assertive con gli “spacciatori” di cibo, tollerare la fame e le smanie di cibo, praticare attività fisica, astenersi dalla fame emotiva e motivarsi di continuo. Ignorano, tuttavia, come fare queste cose, oppure non sanno farle con costanza. Inoltre, può essere che vedano nella dieta solo una fase della vita, che si conclude col raggiungimento del peso prefissato, per poi tornare alle normali abitudini alimentari che, però, in passato le hanno portate ad ingrassare, piuttosto che come uno stile di vita complessivamente più salutare.
Se, pur supportati a livello medico specialistico, state seguendo con difficoltà un programma dietetico, potrebbe risultare utile affiancare un intervento di tipo psicologico.

Per ulteriori info, contatti in pagina o telefonico!

#silavora #thedoctorisin #dieting #dieta #psicologiarimini #psicologia #rimini #igersrimini #igersromagna #volgoromagna #volgorimini #vivorimini #igrimini #ig_rimini #seidiriminise #lifestyle #benessere #benessere360 #benesserepsicofisico #benesserepsicologico

Hashtags found on this page