Toggle navigation

#instarchaeology212 POSTS

Post Content
Fondo Giuliano: Necropoli paleocristiana.

Un tempo chiamata Basta, segnalata sull’antica mappa di Soleto insieme a numerosi altri importanti centri messapici, come Ugento e Vereto, collegati l’un l’altro dalla celebre via Sallentina della quale sono state portate alla luce alcune tracce, ha ospitato prima dei famosi guerrieri messapici alcuni villaggi dell’età del bronzo e del ferro.
Della presenza romana in quest’area, e degli influssi della graduale cristianizzazione del territorio che questi addussero, sono tutt’ora visibili i loculi di un imponente necropoli paleocristiana e i resti di varie strutture di carattere religioso, tra loro sovrapposte, nell’area conosciuta come fondo Giuliano.
Sono state rinvenute oltre un centinaio di sepolture, alcune delle quali condivise nello stesso loculo, inizialmente ottenute all’interno di una caverna. Lo sfruttamento intensivo di questo ambiente ne ha causato il crollo della volta permettendo così di conservare alcune integre. Le sepolture sembrano suddivise in due gruppi fondamentali: uno che raccoglie gente visibilmente facoltosa data la ricchezza degli arredi funerari, caratterizzate da nicchie coperte da lastroni a doppio spiovente decorati da acroteri ai quattro angoli e disposte lungo il perimetro della grotta e in prossimità della chiesa; un secondo che raccoglie le spoglie di gente comune, costituite da coperture semplici o altri elementi “reciclati” da precedenti costruzioni.

Nell’area circostante ve ne potrebbero essere ancora diverse altre centinaia ancora del tutto inviolate. (fonte: salogentis.it)

#vaste #poggiardo #messapi #archaeology #parcoarcheologico #necropoli #salento #distantpast #ancient #classicarchaeology #tombe #parcodeiguerrieri #instapast #instagood #picoftheday #puglia #pugliagram #instamoment #instarchaeology #igsalento #igersalento #settembre #avrlab

Hashtags found on this page