Toggle navigation

#bòcolo22 POSTS

Post Content
La figlia del Doge Orso I Partecipazio, amava contro il volere paterno, un giovane bello e coraggioso, ma di modeste condizioni.
La fanciulla consigliò allora all'innamorato di andare a combattere contro i Turchi per acquistare gloria. Il prode giovane purtroppo cadde, colpito a morte, presso un cespuglio di rose e, prima di morire, inviò all'amata un bocciolo tinto del suo sangue.
Il 25 Aprile, giorno di San Marco, il poetico omaggio viene ricordato con l'offerta di una rosa dell'innamorato alla persona amata.

#25aprile #festadisanmarco #bòcolo #sanmarco #crocerossaitaliana #crocerossavenezia #boccolo #igersvenezia #ig_venezia #mestre #latorre #comunevenezia #veneziadavivere
La leggenda del Boccolo di San Marco racconta dell'amore di due giovani, così forte da essere tramandato nella tradizione veneziana proprio con il fiore, il bòcolo che, nel giorno di San Marco protettore di Venezia, ogni uomo offre alla sua amata. #venice #hometown #hometowngirl #bòcolo #bòcolovenezia #25aprile #venezia #sanmarco
April 25th is the feast of St. Marcus, the city's patron saint. In ancient times on this day a famous procession took place in the Piazza; religious and civil authorities as well as a deputy of artists took part in it. Also nowadays St. Marcus Day is celebrated with a procession in the Basilica. There is a hugely widespread tradition among Venetian men on this day: the gift of a bocolo, that is a red rosebud to the women they love best.

See more:
@veneziaunica
www.veneziaunica.it

#25aprile #venice #venezia #bocolo #bòcolo #bocciolo #bocciolodirosa #25April #April25 #sanmarco #stmark #stmarcus
Secondo la tradisión veneta el 25 de Aprile xe la FESTA DE #SANMARCO, el Santo patrono de #Venesia. Pai #Veneti xe da sècoli na jornada de festa. L'è ricordà anca come Festa del #Bòcolo, indove se regala on bòcolo de roxa a la moroxa!"
La leggenda del #Boccolo di #SanMarco racconta dell'amore di due giovani, così forte da essere tramandato nella tradizione veneziana proprio con il fiore, il #bòcolo che il 25 aprile, nel giorno di San Marco protettore di Venezia, ogni uomo offre alla sua amata.
La tradizione trova radici in un fatto storico realmente avvenuto e dietro all'usanza di regalare una rosa rossa alla donna amata vi è la leggenda di una giovane donna di nome "#Vulcana" vissuta ai tempi di Carlo Magno.
La nobildonna #MariaPartecipazio apparteneva a una famiglia potente ed era lei stessa una giovane piena di ardore e di passione come attesta il soprannome "Vulcana" che gli veniva attribuito.
Maria si innamorò di #Tancredi, un trovatore. Il loro era un amore contrastato, perchè la famiglia di Maria non giudicava il giovane Tancredi degno di lei. Ma "Vulcana", per fare in modo che Tancredi acquisisse una nobiltà almeno formale e potesse proporsi come sposo, lo convinse ad arruolarsi nelle truppe dell'imperatore Carlo Magno e a partire per la guerra contro i mori di Spagna.
Tancredi partì e si distinse per il valore ed il coraggio, tanto che la fama delle sue imprese raggiunse Venezia, rassicurando Maria, che attendeva il ritorno del suo eroe per poterlo finalmente sposare. Ma Tancredi, ferito a morte durante la battaglia, morì sopra un roseto, tingendolo di rosso con il suo sangue.
Con le ultime forze raccolse un bocciolo e lo affidò ad Orlando chiedendogli di portarlo a Maria insieme alle sue ultime parole d'amore.
Orlando, obbedendo alla promessa, appena tornato in patria andò a Venezia e consegnò il fiore a Maria. Era il giorno di San marco. Maria sarebbe morta quella stessa notte, con il fiore stretto al petto.
Ancora oggi si racconta che il fantasma di Maria, nel giorno di San Marco, il 25 aprile, si aggiri ancora per Venezia, diafana presenza senza colore, se non per quel fiore rosso stretto al petto ...
Oggi, 25 aprile, festa doppia per Venezia. San Marco e Liberazione.
--------------------------------------------------
(Tramonto su San Lazzaro degli Armeni.) --------------------------------------------------
#venezia #sanmarco #bòcolo #liberazione #venticinqueaprile #repubblica
A Venezia, nel giorno della festa di San Marco, vige l'usanza da parte degli uomini di offrire alle donne di famiglia, in particolare fidanzate e mogli, un bocciolo di rosa rossa, in dialetto bòcolo.

http://mauroveniceandwine.it

#bòcolo #sanmarco #25aprile
Il #bòcolo vivente, realizzato ieri per la festa di San Marco, il ricavato della manifestazione andrà al restauro e alla difesa dei #nizioleti (per i profani, le tipiche indicazioni stradali veneziane) #25Aprile #Venezia