Toggle navigation

More posts from this user

User Image donatilorenzodonati Posted: Nov 10, 2017 11:17 AM (UTC)
24
0 X-Pro II
A Mondaino Elena Di Gioia definisce come lei sa fare l'azione dei piccoli teatri: "Creare in modo permanente comunità intermittenti".
All'Arboreto oggi si discute di manutenzione dei teatri e di piccoli teatri e grandi pubblici
User Image donatilorenzodonati Posted: Oct 29, 2017 6:07 PM (UTC)
21
0 Normal
Lei adesso vive ad Atlantide ~ Pedra, gatta, 29 ottobre 2017 ~
User Image donatilorenzodonati Posted: Oct 20, 2017 5:56 PM (UTC)
19
0 Valencia
Oggi al laboratorio di critica e giornalismo abbiamo letto e discusso Bartolucci e Quadri, cercando dei "modi" da cui partire per inventarne di altri. Qui Quadri parlava del mestiere della critica, nel 1981. Parlava di "nomadismo" e di "riconoscersi": «Ma non è che un preludio, da non aggettivare coi canoni della valutazione estetica: lontani sono i tempi in cui un recensore al tavolino veniva pagato per attribuire giudizi di merito, promuovere o bocciare, anziché descrivere, tramandare, far conoscere o, al massimo, riconoscersi».
User Image donatilorenzodonati Posted: Oct 17, 2017 5:32 PM (UTC)
41
3 Amaro
Nel 2005 a Prato eravamo in una celletta del Magnolfi con Marino e lì decidemmo che stava nascendo Altre Velocità.
Oggi nel 2017 siamo nel nostro ufficetto di Altre Velocità a Bologna, con un manipolo di under 26 a tenere un laboratorio di giornalismo.
12 anni fa non avrei immaginato di meglio!
#altrevelocita #viefestival2017
User Image donatilorenzodonati Posted: Oct 8, 2017 6:14 PM (UTC)
20
0 Clarendon
Curva M presente e vinta la prima casalinga: i nuovi americani spaccano, gli italiani sono pieni di talento, Nicola ha comprato la sciarpa e con i Leoni Bizantini siamo già senza voce. Molto bene! #basketravenna #leonibizantini #basketball #ravenna #finoallafineforzaravenna
User Image donatilorenzodonati Posted: Oct 4, 2017 9:09 PM (UTC)
21
0 Normal
ci cado sempre in questa tratta, e le stazioni vuote di notte e la nebbia che c'è anche quando non si vede #cronachependolari #sentolanostalgiadelpassato #palude #romagnaparanoica #theresnoplacelikehome #ugazz
User Image donatilorenzodonati Posted: Sep 23, 2017 12:01 AM (UTC)
20
1 Nashville
Io e Manu in Bolognina, prima di salire in Valsamoggia a salutare l'estate, l'equinozio che fa pensare all'amicizia (e il 13 agosto che sembrava rigonfio di speranze ed era già tarda estate, e Bologna che ti accoglie sempre in attesa dei viaggi, e Berlino che ci si mette meno che a Lecce, e qualcuno di cui fidarsi impegnato a guardare cartine geografiche con troppi pochi dettagli, a passare vigorsol, acqua e cd, e la descrizione di un attimo e i pensieri che si reincontrano fra le coste, e le lezioni di italiano e una pizza con mais e panna chiamata mimosa - quasi un currywurst - e siccome è un sociologo quando si cercano risposte viene fuori la domanda giusta, e l'amicizia che per davvero è proprio "solo" qualcuno che ti ascolta -series finale-)
User Image donatilorenzodonati Posted: Sep 9, 2017 11:23 AM (UTC)
37
0 Clarendon
Da Forlì bene ma non benissimo: il tabloid con i dialoghi con gli artisti sta andando in stampa, il festival Crisalide oggi ha un programma notevole, con un pezzo di cuore siamo tutti a Bologna dove fra poco si manifesta per riaprire Làbas #riapriamolàbas #crisalide2017 #teatro #festival #crisalide17 #forlì #romagnamia #emiliaparanoica
User Image donatilorenzodonati Posted: Sep 8, 2017 9:12 AM (UTC)
20
0 Juno
Buongiorno da Forlì. Oggi inizia il secondo weekend di Crisalide, al Teatro Félix Guattari, il programma è ricco e si compone di spettacoli performance lectures concerti. Noi produrremo un tabloid-inchiesta con le voci degli ospiti a proposito della "questione degli inizi". La trovate in teatro domani. Nella foto: un momento di pausa la scorsa settimana in un circolino dove ho lasciato i miei colleghi. Ora li vado a prendere.
User Image donatilorenzodonati Posted: Sep 3, 2017 1:47 PM (UTC)
18
0 Aden
Lorenzo Bazzocchi negli uffici di Masque, al Teatro Félix Guattari, in via Orto del Fuoco a Forlì. Il Festival Crisalide è in corso fino al 10 settembre e poi dal 2 al 5 novembre. «Parlare dell'origine di Crisalide mi fa pensare alla possibilità di indagine su quello che è stato e che subito si ribalta su ciò che sarà. Ho a che fare con la difficoltà dell'archeologo, quando si scoperchia un sarcofago e si devono ritrovare le cose che sono state messe in campo. Nel sarcofago c'è il mio passato, c'è molta polvere e resta valido il concetto del “mediamente io”: ci si ritrova a non capire con chi si ha a che fare, si ha il timore di parlare per qualcun altro. Il teatro per me riguarda soprattutto la mano. Qualcosa che fuoriesce dalla sfera intellettiva e apre relazioni con le persone, con i materiali, con lo spazio, con l'umidità, con la meteorologia.
Crisalide nasce da alcuni stimoli dei primi anni '90. Nel momento in ci installammo al Ramo Rosso, un vecchio edificio usato prima come cantina di vino poi come magazzino del grano ci rendemmo conto che l'esperienza della messa a norma ci obbligava ad avere un contatto con la realtà. L'atteggiamento era tentare di una strada che fosse al di fuori o a lato delle principali regole che vedevamo in atto, si capiva che il mondo non funzionava bene. Stando nel teatro si aveva la sensazione fondamentale che qualcosa si sarebbe irradiato. La penso ancora così».
User Image donatilorenzodonati Posted: Sep 2, 2017 8:38 AM (UTC)
17
0 Ludwig
Crisalide Festival, giorno II. Oggi seminario incontro con Frie Leysen e Catia Gatelli (da ora alle 13.30 e dalle 15.30 fino alle 17.30), alle 21 il lavoro di Roberta Mosca e Canedicoda.
In foto, ieri: Lorenzo Bazzocchi al Teatro Félix Guattari racconta a Leysen e altri ospiti il meccanismo alla base della performance "Just intonation" di Masque.
User Image donatilorenzodonati Posted: Aug 30, 2017 4:37 PM (UTC)
37
0 Sierra
Infine cercare il mare (e Rino Gaetano e le sue rose d'amore: "Cogli i muri bianchi di calce, la festa del Santo, il giorno del pianto.
Cogli il suo giorno di festa, quando l'estate promette di tutto, e quando chi mantiene un sorriso, cogli questo suo paradiso).
User Image donatilorenzodonati Posted: Aug 26, 2017 9:43 PM (UTC)
18
0 Crema
Vinicio Capossela fa un festival in un paese sperduto fra Campania Basilicata Puglia - Calitri - proprio qui si ispira alla rivoluzione d'ottobre (e chi mai l'ha festeggiata quest'anno?), qui inizia un concerto fiume con ospiti notevoli tipo Emir Kusturica con "Al Veglione" perché il 1917 è il mondo al contrario, così lui il concerto lo inizia dalla fine ("stare qui vicino a te come fosse per sempre festa"). Quante volte la abbiamo cantata? Io ho guidato con prudenza e buonanotte molte volte grazie a questa canzone. E avevo una mail personale che iniziava con vinopachino. E ho visto nascere amori e matrimoni. Uno dei pochissimi artisti veri di questo paese nel disastro. E buonanotte!
User Image donatilorenzodonati Posted: Aug 18, 2017 8:58 AM (UTC)
33
0 Lark
Marco in una casa degli avi su un colle, il Col dello Stregone, dopo molte curve e con dodici gatti e la sua accoglienza ai pellegrini (e i racconti al lato del fuoco di angurie rubate e giacche nuove regalate, e un mondo solidale senza strade statali, e le scuole in minuscole nei borghetti oggi diroccati, e vedere questa identità italiana "interna" distante dal mare dove pure tutto è cambiato in una manciata di anni)