Toggle navigation

More posts from this user

User Image inpartesenzarte Posted: Oct 5, 2017 8:09 PM (UTC)
61
19 Normal
-
E noi si discuteva del post-modernismo Americano e della critica di Wallace a Barth e io ti dicevo di leggere Barthelme e il suo “The Balloon” e tu mi chiedevi - perché devo leggerlo - e io - perché parla di te e parla di me e parla di noi e parla di tutti.
E noi si discuteva di metalinguaggi e del fumetto dopo Eisner e di Pedrosa che dicevi che era moscio ma io lo adoravo e ancora oggi adoro i suoi colori e poi ti portavo per mano fra le tavole di Thompson e tu piangevi e lo amavi forse più di quanto lo abbia fatto io.
E noi aprivamo quelle stanze e strappavamo via le tende e spalancavamo le finestre per far uscire la polvere e fuori pioveva forte ma entrava lo stesso la luce.
E Ishiguro prende il Nobel e io guardo i suoi libri e i libri di altri e la città di parole nella quale vago con queste scarpe bucate perché non so a chi dirlo, con chi gioirne, con chi rileggerlo, se non con me.
Le luci finte.
Le tende appese.
Le finestre chiuse.
User Image inpartesenzarte Posted: May 22, 2017 10:10 PM (UTC)
61
15 Normal
-
Chi è che aspetti sulla spiaggia? Il mare di Maggio che bacia anelli d'argento sui tuoi piedi nudi, le mani in tasca, le spalle strette per tenere fuori il freddo, ma freddo che freddo che fa.
Forse dall'orizzonte una nave a vela spinta da mille girandole, ti porterà suoni nuovi ma tu guardi in basso e non vedi il cielo che è blu di un blu dipinto di blu.
E forse non dal mare ma da terra, forse non oggi, forse domani, forse mai, arriverò in silenzio scansandoti piano i capelli dall'orecchio e sussurrando che ieri era ieri e ora c'è tempo, ma tempo che di tempo ce n'è.
User Image inpartesenzarte Posted: Feb 15, 2017 2:52 PM (UTC)
126
23 Normal
- Mi ami?
- Sí,ma smettiamo di dircelo.
- Ma perché? Ignorare il significante modifica il significato? Un tramonto chiamato in altro modo non ha il sole che cala? Non ricordi la rosa di Giulietta o della Stein? Oppure è come il granoturco di Gaber?
- No, ma parliamo solo di cose che ci rendono felici.
- Tipo che ci amiamo?
- No, ti ho detto di no.
- Ok.... Lo sai che gli unicorni fanno la cacca rosa?
User Image inpartesenzarte Posted: Dec 5, 2016 1:40 PM (UTC)
66
21 Normal
È un po' che non passo da queste parti forse perché non ho molto da dire e, di conseguenza, poco da scrivere.
Però oggi una cosa da dirvi ce l’ho.
Ci sono persone che nascono con un dono innato.
Chi la musica, chi la matematica, chi la pittura…
Ci sono poi quelle persone con un’anima talmente grande, l’âme errante, che abbracciano tutto il mondo anche semplicemente stando seduti al tavolo di casa propria.
Se poi hanno anche il dono di saper tenere la penna in mano e di incidere pezzi di quell’anima su carta, il tutto sublima in qualcosa di eccezionale, qualcosa che fa crescere, che cambia nel profondo, che prende lo stomaco e lo lacera in mille pezzi ma alla fine ci lascia più ricchi, più consapevoli.
Leggete il libro di Azzurra (qualcuno se la ricorderà su IG con n nickname, sh0ckinglem0n, nancyspung3n,… ). Lei è un’âme errante, grande come la vita.
Poi mi saprete dire…
User Image inpartesenzarte Posted: Aug 21, 2016 4:56 PM (UTC)
89
48 Normal
Ooohh ecco, adesso tu t'aspetti un testo romantico, bello come il tramonto nella foto, giusto?
Tu, sí tu che leggi, proprio tu. E non dirmi che non ci si rivolge al lettore perché poi si infrange la suspension of disbelief e chi legge si distrae e bla, bla, bla... Intanto a leggere fino a qua ci sei arrivato, no? Che sarà stato mai? 10 secondi? Magari 12 perché hai avuto problemi a leggere "suspension of disbelief" o anche 40 secondi perché sei un control freak e l'hai cercato su internet. E ora hai perso altri 30 secondi per cercare "control freak". Dai che manca poco, prometto. Arriva alla fine e ne sarà valsa la pena, i tuoi sforzi saranno premiati e non ti pentirai di esserti fermato a leggere. Quanto manca? Non puoi chiedermelo. La storia del "breaking the fourth wall" funziona solo in un senso (i control freaks hanno perso altri 30 secondi). Hai mai visto "Annie Hall" o qualcosa di Mel Brooks oppure letto Vonnegut o King oppure Brecht o il vecchio Shakes a teatro? (e qui sono un paio di minuti di googling...).
Manca poco, ci sei quasi arrivato, "finish line", atto finale, meta agognata, hai raggiunto la vetta, trovata la fine dell'arcobaleno, il vello d'oro, il sacro graal, la città di Atlantide. Pensaci un attimo: hai aperto instacoso qua, hai visto un tramonto manipolato male con gli strumenti del telefono, hai letto un testo che non finiva e ti sei incuriosito e ora ti manca poco. Giuro che non finirà come i Sopranos o "Monty Python and the Holy Grail". Vale la pena.
Ci sei.
Quasi.
Ecco.
...
E INVECE NON C'È UN CAZZO ALLA FINE!!! Boccalone! Ma dove caspita abiti? Non lo sai che è sempre cosí? Promesse, promesse e alla fine non c'è una beneamatissima mazza in cambio! Ma da dove vieni? È incredibile, ci cascate sempre! Eppure ormai dovreste saperlo. Ancora tutti là con 'sta cazzo di storia del principe azzurro o della pornostar o del superenalotto o del sogno americano o della pace in terra agli uomini di buona volontà!
Ma per favore...
Basta, muoio dalle risate... Dai, nella prossima foto faccio il bravo e ci metto una poesiola che letta ad alta voce fa apparire un branco di unicorni con la coda arcobaleno.
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 19, 2015 3:25 PM (UTC)
71
13 Normal
-
Bob era schiavo di un tiro a segno ma è stato liberato da anonimi benefattori. Ora non vede l'ora di girare il mondo.
Seguitelo su @bob_in_tour

Lo so, non ho un cazzo da fare, ma mi fa tanto ridere.
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 15, 2015 12:40 PM (UTC)
54
16 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 15, 2015 12:39 PM (UTC)
43
1 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 14, 2015 10:17 AM (UTC)
57
3 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 13, 2015 10:33 PM (UTC)
54
1 Normal
Gianluca Petrella and Brass Bang! at #UJ15
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 13, 2015 6:20 PM (UTC)
60
6 Normal
Stefano Bollani at #UJ15 - Sheik yer Zappa
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 13, 2015 3:24 PM (UTC)
41
3 Normal
Paolo Fresu and Brass Bang! at #UJ15
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 13, 2015 1:10 PM (UTC)
39
2 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 13, 2015 9:31 AM (UTC)
44
4 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 12, 2015 3:18 PM (UTC)
59
6 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 12, 2015 1:45 PM (UTC)
49
10 Normal
User Image inpartesenzarte Posted: Jul 11, 2015 6:32 PM (UTC)
95
24 Normal
-
A noi ci hanno rovinato da piccoli.
Sí da piccoli, con la storia dei palloncini.
Diventiamo grandi, studiamo, pensiamo di poter fare, sappiamo che, anche se il palloncino ci è volato via, ci sono "angioletti che dal balcon, fra nubi di coton, già fanno capolin" e raccolgono quell'affare pieno di elio e lo mettono da parte per noi, per ridarcelo in un posto migliore. Cosí cresciamo con la convinzione che da qualche parte c'è un bambino sovrappeso e nudo, con due minuscole ali che ci riconsegnerà i sogni colorati e volati via.
Poi incontriamo una serie di merde e non ci crediamo che siano merde perchè ci hanno insegnato che bisogna essere bravi, in gamba, onesti, sinceri, rispettosi con gli anziani, gentili con le donne, teneri con i bambini, deferenti con i superiori, divertenti con gli amici, portatori di qualità, cortesia e anche di ampio parcheggio. Che poi di solito l'ampio parcheggio ce l'abbiamo nel culo, senza neanche il pagamento dopo la prima ora gratuita.
E i palloncini continuano a volare via, impietosi bastardi pieni di gas e, se le merde di cui sopra non li hanno bucati, si sgonfiano, precipitano e ritornano a essere quello che effettivamente sono.
Contenitori vuoti che abbiamo riempito del nostro nulla.
User Image inpartesenzarte Posted: Jun 11, 2015 4:12 PM (UTC)
78
8 Normal
The shape of Jazz that was
Ornette Coleman (1930-2015)