52 Posts

X-Pro II Luca De Marco

» LOG IN to write comment.

» LOG IN to write comment.

  •   befuccia Daffi che bella sta foto! l'hai fatta tu?? Hai una macchia fotografica nuova?? 2mon
  •   lillospou Si Ale! Ho pensato di taggarti perché secondo me avresti apprezzato! 2mon
  •   lillospou Oggi ho fatto pratica 2mon
  •   pascaledg So pretty! 2mon
  •   lillospou The spider too? Thx @pascaledg 2mon
  •   pascaledg Yes the spider too 2mon

» LOG IN to write comment.

dareksea Quando l’igloo incontra la pietra: Mario Merz e Corso Mediterraneo.

Nello spartitraffico tra #corsoMediterraneo e #corsoLione campeggia un #igloo enorme, alto più di sette metri. Non è un miraggio o un’allucinazione dovuta al caldo: l’igloo esiste realmente, è un’installazione di #artecontemporanea.
Si tratta di #FontanaIgloo di #MarioMerz (1925-2003), esponente torinese di spicco della corrente #ArtePovera. Questa tendenza, sviluppatasi in #Italia nella seconda metà degli #anniSessanta, si pone in contrapposizione con l’arte tradizionale, rifiutandone materiali e tecniche di esecuzione. Gli artisti non usano marmo di Carrara o fusioni in bronzo per realizzare le loro opere, ma #neon, #legno e #scartiindustriali.

Fontana igloo si inserisce all’interno di un vasto progetto di arte pubblica: #ArteCittà. #11ArtistiperilPassanteFerroviario. L’iniziativa, intrapresa nel 1995 e tuttora in corso d’opera, prevede la commissione di undici #opered’artecontemporanea, da collocare lungo la #SpinaCentrale, a undici artisti di fama internazionale, italiani e stranieri. Il soggetto di Mario Merz è l’igloo, figura reinterpretata più volte nel corso della sua carriera: in questo caso i materiali e la forma della struttura sono stati scelti per meglio integrarsi al luogo in cui si sarebbe collocata l’opera. L’igloo è costituito da lastre di #granito, e collocato all’interno di una vasca con getti d’acqua, posti a sottolineare l’orizzontalità dell’opera, in contrasto con i pali bianchi di corso Mediterraneo. Completano l’opera quattro scritte al neon poste a indicare i #punticardinali, coperte con lastre di vetro triangolari il cui vertice indica la direzione.

Al di là dell’indubbio valore artistico dell’installazione, è interessante l’obbiettivo che sottende l’intero progetto. Attraverso l’inserimento di opere d’arte contemporanea Artecittà ha rivalutato il paesaggio urbano, e al tempo stesso ha portato l’arte fuori dai musei, rendendola facilmente accessibile a tutti.
E pensare che spesso l'arte è considerata inutile.
9mon

» LOG IN to write comment.

12mon axellweb
Amaro Andrea Toso
axellweb Ciao, siamo le papere di Mertz. Viviamo qui da quasi 10 anni. E prendiamo il sole sul marciapiede. #igertorino #torino #corsomediterraneo 12mon

» LOG IN to write comment.