122,718 Posts

adricesi Desde la montaña hasta el mar con @luiszumeta 🌎 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - #amazing #amor #girls #Happy #hope #ilove #instagirls #instapic #instaday #infinity #love #likeforlike #love #20likes #30like #40like #50like #instamoment #instalike #intasice #followforfollow #follow #ccs #caracas 1h

» LOG IN to write comment.

fernialabarce964 Mañana se sale con la banda 2h

» LOG IN to write comment.

giusy_buccheri 4 ore di fila ripagate benissimo, grazie di tutto Albe! Ci vediamo presto
#YouDream
4h

» LOG IN to write comment.

tranoiesisteluniverso ☯ PRIMO EPISODIO ☯
16 anni, il solito libro "Sei stato con me ma non con la Vera me", capelli rossi, lentiggini, occhi verdi; questa era Jessy. Quella ragazza timida che occupava sempre il posto più vicino alla finestra, perché pensava che il mondo, per capirlo meglio, bisognava guardarlo in modo profondo. Tutto sommato la sua vita non faceva così schifo: una mamma dolce, un padre protettivo e il solito fratellino rompi palle. Ma lui, lui era il problema. John, alto, moro, occhi scuri. Un mix perfetto di mistero e avventura. Eppure si conoscevano da tempo.. E tutto cominciò quel giorno...
La mattina era dura. Per tutti è dura alzarsi alla mattina, no?
Jessy quando si alzava, le sembrava che la strada verso il bagno fosse a tornarti. Finito colazione, un tè e tre biscotti oreo, prese le sue cose e andò a scuola in autobus.
Mentre era in autobus alla terza fermata salì John...
"Panico" pensò Jessy
Lui, solito sorriso, occhi scuri, un ciuffo sbarazzino e una camicia scozzese rossa.
Non si sedette vicino a Jessy, ma dietro.
Jessy, leggeva, leggeva così veloce che non capiva nemmeno una parola.
Le arrivò un messaggio, sua madre. "Tesoro, la merenda? Ricordati che...
Non fece neanche in tempo a finire che le arrivò un altro messaggio, e sta volta non era sua madre, ma era John.
"Hei"
"Hei"
I loro sguardi si incrociarono, ma ormai era ora di scendere, erano in pieno ritardo.
Quella giornata fu infinita. Jessy non riusciva a stare attenta, ripensando ai suoi messaggi, quelli di John. Le sarebbe piaciuto aversi ricordato la merenda visto che il suo stomaco quella mattina aveva deciso di complicare le cose. John non si fece vedere durante la ricreazione, eppure lei seduta sulla panchina del giardino esterno della scuola, lo cercava con gli occhi pieni di speranza nel vederlo a guardarla mentre fingeva di leggere il suo libro.
“Smettila di "leggere"”
Un altro messaggio di John.. Ma dov'era? Lei non riusciva proprio a vederlo...
A #30like continuo, spero vi piaccia.
#100happydaysstorys☯
#tranoiesisteluniverso
#commentate
6h

» LOG IN to write comment.

federica__rizzo ogni riccioo 6h

» LOG IN to write comment.