zina_88 14. Pararge aegeria;
"Come vorrei tornasse ancora quel tempo
Quando il bosco cantava la mia frase più bella
Quanti strumenti, quante musiche nuove
Risuonavano dentro di me
Era la mia ricchezza
E non avevo niente di più
Con la speranza
La voglia di vivere
Toccavo cieli più alti di me.."
Le Orme, 'Primi passi'🌳
3h

» LOG IN to write comment.

zina_88 [This rose is our destiny, ripping us apart.
Our hands have been torn apart..
At times, love is strong,
so much it even wounds people's hearts, but
in the midst of the courage that grants our dreams,
a light always shines forth.
Love is strong,
so much so that it can move people's hearts, but
If we are together, then without a doubt
we can change the world, and everything will
become one power.
Shoujo kakumei Utena ]
1d

» LOG IN to write comment.

zina_88 13. Danaus Plexippus (Farfalla Monarca)
"Insisto nel ricercarti nel fuscello e mai/ nell'albero spiegato, mai nel pieno, sempre/ nel vuoto: in quello che anche al trapano/ resiste."
E. Montale, 'Ex voto'
4d

» LOG IN to write comment.

zina_88 12. Mimoides ilus branchus️ "Sembra che stia riposando: starò forse per morire. / C'è una stanchezza nuova e dolce / di tutto che volli amare.
C'è una sorpresa di trovarmi / così pronto a sentire. / Subito vedo un fiume tra alberi luccicare.
E sono una presenza certa / il fiume, gli alberi e la luce.
F. Pessoa
4d

» LOG IN to write comment.

zina_88 11. Dryas Julia
"Amore, oggi il tuo nome
al mio labbro è sfuggito
come al piede l'ultimo gradino.
Ora è sparsa l'acqua della vita
e tutta la lunga scala
è da ricominciare.
T'ho barattato, amore, con parole.
Buio miele che odori
dentro diafani vasi
sotto mille e seicento anni di lava ti riconoscerò dall'immortale
silenzio."
Cristina Campo
4d

» LOG IN to write comment.

zina_88 10. Papilio Thoas "Amava. Amava il proprio intimo, del proprio intimo la selvaggia natura, / questa foresta madre in lui, sul cui muto esser arata/ stava il suo cuore di verde luce." R.M.Rilke, 'Terza Elegia' 4d

» LOG IN to write comment.

zina_88 9. Heliconia Charithonia (farfalla zebra) "..e passeri leggiadri ti guidarono veloci al di sopra della nera terra con fitto battito d'ali giù dal cielo per gli spazi dell'etere. E subito giunsero, e tu, o beata, sorridendo dal tuo volto immortale, mi domandasti che cosa di nuovo soffrivo e perché di nuovo t'invocavo..."
Saffo, frammenti VI sec. a.C.
4d

» LOG IN to write comment.